Home > Argomenti vari > CIAO AMORE vola sulle onde della RAI

CIAO AMORE vola sulle onde della RAI

22 Luglio 2006


Intervista al Regista dell’omonimo cortometraggio

Fra centinaia di lavori in gara, in una manifestazione di livello europeo, ne sono stati scelti una dozzina. Divisi per categorie, a ciascuno di questi lavori è stato assegnato un premio. La delicata storia raccontata da Cristiano Malvenuti sulle ultime ore di Dalida, con la ricostruzione idealizzata delle scene di Sanremo questa volta sbarca sulle onde della RAI che si sta facendo carico di intervistare il regista sulle cime del Monte Abetone, teatro ideale per la Premiazione di questo concorso riservato ai cortometraggi.

Riferimenti: CIAO AMORE

Categorie:Argomenti vari Tag: , , , , ,
  1. Massimo
    23 Luglio 2006 a 15:53 | #1

    MARTEDI’ 25/7 o MERCOLEDI’ 26/7 RAISATCINEMA passera’ una breve intervista e sarà trasmessa anche una parte di “CIAO AMORE”.

  2. Massimo
    25 Luglio 2006 a 14:38 | #2

    Il servizio verrà trasmesso in due diversi blocchi MERCOLEDI’ 26/7.
    In entrambi i passaggi si parlerà di “Ciao amore”

  3. Massimo
    26 Luglio 2006 a 4:48 | #3

    Canale SKY 322 – ore 17,38 e ore 19,23

  4. angela
    1 Agosto 2006 a 15:40 | #4

    Buongiorno, scusate, forse non ho capito….ma questa foto cosa sarebbe?
    Ma, a me non piace tutto questo, ma cosa è questa strumentalizzazione della vita di Luigi? Cosa fanno? Cosa è questo fascino morboso riguardo alla morte dello sfortunato Luigi? Ma non possono lasciarlo in pace, devono “osservarlo”, “studiarlo” anche da morto?
    Dove è il rispetto che si deve usare ad un cadavere?
    Questa foto è vera o è finzione? In entrambi i casi mi pare di cattivo gusto….Ma che non li facciano neppure i film su Tenco o le rappresentazioni o altro….Che cantino le sue canzoni se vogliono onorarlo, ‘chè forse è pure quello che Lui stesso avrebbe desiderato, ma non penso gli piacerebbe sapere che la sua triste vita sta diventando oggetto di interesse e di curiosità per fini di esibizionismo, mascherato da omaggio alla Sua memoria!!!!!!!!!!!!!
    Io non vorrei vederne di queste foto….Preferisco tenere in mente l’immagine di quel suo “volto dall’aria triste”, come canta Lui nella sua “Lontano,Lontano”, preferisco pensare che sia sempre vivo nelle sue canzoni….Certo la realtà sappiamo quale è…..ma…..mi fa male questa foto…..

  5. Massimo
    3 Agosto 2006 a 2:16 | #5

    Angela,
    mi spiace di aver suscitato la tua reazione negativa. Ho sostituito la foto, che faceva male anche a me, con una che spero possa farti riflettere sul fatto che questo lavoro è un omaggio sincero e senza scopo di lucro fatto da chi ha a cuore tanto Luigi quanto e soprattutto Dalida.

  6. angela
    8 Agosto 2006 a 16:40 | #6

    Buongiorno….
    Apprezzo davvero il suo gesto di togliere la foto, da persona sensibile, ammiro e lodo la Sua sensibilità signor Massimo….
    Ammetto che, fosse per me, contassi io personalmente, renderei onori, omaggi, diversi da film, rappresentazioni teatrali, documentari o cose del genere a Luigi Tenco.
    Non “invaderei”- non so se è la parola giusta mi scuso-la memoria di quella che è stata una vita così….fragile con tutto ciò, sarebbe un po?, forse, come aprire quella porta- che è l’ingresso che conduce alla conoscenza di quella vita- urlando (nel senso che un attore per quanto bravo sia non sarà mai il personaggio che si accinge a interpretare,cioè Luigi, e quindi non può trasmettere tutto quel che trasmetterebbe Lui), non considerando magari molte cose particolari che vi sono all’interno??.Vi entrerei piano piano fermandomi a, ascoltare, comprendere per poi ridere, per poi piangere e lascerei che mi invadessero le emozioni sia belle sia forti sia lievi sia violente….voglio dire che è la Sua musica il solo strumento che può far ancora vivere Luigi in tutti noi, sia vecchie sia nuove generazioni, ed è con essa che dovremmo onorarLo maggiormente. Io penso sia bellissimo onorare Luigi con la diffusione delle Sue canzoni, facendole conoscere a tutti.
    -Circa un mese fa ho comprato in un negozio di dischi- finalmente- un doppio cd di Luigi- così ho potuto, tra l?altro, ascoltare ?Angela? ?chè ero curiosa non avendola mai ascoltata- e c?era una signora che mi ha chiesto di farle vedere appunto il cd, l?ho accontentata, lei l?ha guardato e mi ha detto: ?No, no, ma, non lo conosco, è un cantante nuovo, no?Questi cantanti di oggi non li conosco??.Le ho dovuto raccontare di Luigi???.io 25enne, lei più che 40enne?..e la signora proprietaria del negozio che rideva, quel giorno le è andata bene, le ho fatto vendere anche Morandi, Leali, Modugno e Don Backy?.-
    Poi nella radio non viene neanche trasmesso, mi domando come fanno i giovani, ma anche i vecchi troppo distratti o poco informati a farsi una cultura musicale?. Mi fa diventare triste questo ?IGNORARE? che esistono ?cose?così belle.
    La vita di ognuno eroica o povera che sia o sia stata passerà, sono le opere che rimangono.
    Dopodichè ha sempre ragione Luigi ?Ognuno è libero di fare quello che gli va??
    Io ho detto la mia ed è giusto che gli altri dicano la propria anzi chiedo scusa se nel messaggio precedente mi è sfuggita qualche parola che ha potuto offendere qualcuno, chiedo perdono?
    Comunque tutto quello che si fa, le idee, le proposte ecc. non a scopo di lucro in onore di un personaggio che non c?è più è giusto sia sempre accolto.

  7. Luigi Tenco 60′s – La verde isola -
    6 Ottobre 2006 a 11:23 | #7

    il film cortometraggio “Ciao amore” è online su LUIGI TENCO 60′S MULTIMEDIA.

    Per visualizzare il filmato bisogna essere iscritti alla verde isola.

    Il link della verde isola è:
    http://luigitenco60s.forumfree.net

    Buona visione
    Luigi Tenco 60′s

I commenti sono chiusi.