Archivio

Archivio Maggio 2007

A Parma, con orchestra sinfonica….inediti di TENCO !

20 Maggio 2007 1 commento

(stralcio di una intervista a Enzo Jannacci del 18.5.2007) da ilgiornale.it
—————————————————————————
Ma ai ragazzi non interessava il rock?

«Prima dei Beatles non tanto; venivano soprattutto per le ragazze».

Però avete suonato in Germania al posto di Elvis.

«Sì, non ricordo neppure perché, comunque anche quella fu una gran serata. Solo che Adriano non era in forma, così smise di cantare e il microfono passò a Tenco che era in serata di grazia. Lui sapeva bene l?inglese, cantò e suonò brani di Bill Haley e James Brown. Un trionfo. Tra l?altro ora ho scritto il testo per alcuni inediti di Tenco che presenterò a Parma con un orchestra sinfonica il 21 giugno».

È strano oggi pensare a lei, Tenco, Celentano scatenati rocker.

«Era un modo di trasgredire. Io sono nato col jazz; quando il papà di Fabio Concato mi ha fatto ascoltare i dischi di George Shearing mi sono buttato sul bebop. Il jazz è un diamante, il rock una pietra semipreziosa anche se è carico di energia contagiosa. Tenco era un sassofonista eccezionale; quando si liberava dalla timidezza diventava un demonio. Poi è andato a Roma ed è stata la sua fine… Celentano è ancora oggi il rock».
Riferimenti: Inediti di Tenco

Nel ricordo di Dalì

3 Maggio 2007 1 commento


Nel ricordo di Dalì…

Riferimenti: Ciao amore, ciao….Dalì

Categorie:Argomenti vari Tag: ,