Archivio

Archivio per la categoria ‘Spettacoli’

E Luigi sorride !

24 Febbraio 2009 1 commento

E Luigi sorride!

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Dedicato all’Ornella

2 Novembre 2008 3 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

Omaggio del club Luigi Tenco a Ornella, fondatrice appassionata

21 Ottobre 2008 2 commenti

 

Un mese fa moriva, all’età di 86 anni, Ornella Benedetti, lidense d’adozione, fondatrice del Club Luigi Tenco. E proprio gli amici del club la ricordano ora con una lettera aperta, a firma di Cristina Romieri. Uno «spirito libero e un po’ ribelle», quello di Ornella che era stata toccata profondamente dalla tragedia di Luigi Tenco. «Sentiva che si doveva far qualcosa – scrive Romieri -, non lasciare che quella morte, che in molti si erano premurati a ridicolizzare e a banalizzare, scivolasse nell’oblio del tempo, così come avevano fatto con quel corpo portato via in tutta fretta perché lo spettacolo doveva continuare. Scrive alla madre di Luigi, Teresa, con cui manterrà un bella amicizia per metterla a conoscenza del progetto di istituire il Club, senza mitizzazioni e senza fanatismi, per mantenerne vivo il ricordo esaltando nel mondo della canzone quegli ideali di poesia, onestà e dignità umana a cui Luigi ha voluto esser sempre fedele …. Su quel Club riesce a convogliare molte persone, soprattutto giovani, con la loro rabbia, i loro sogni, la loro creatività. Ornella diventa il loro (nostro) punto di riferimento». Il Club cura varie iniziative: nel ’67 esce In ricordo di Luigi Tenco, che raccoglie molte poesie scritte in sua memoria, nel ’68 vengono pubblicate le pagine Caleidoscopio, tra il ’69 e il ’74 otto numeri unici, ora ristampati. Di quegli anni sono anche la costruzione di case per i lebbrosi nel Ciad dedicate a Luigi e l’assegnazione del premio allo studio a Vincenzo Rizzitiello, per stampare il libro Un maestro in Lucania sulla propria esperienza in una povera pluriclasse della Basilicata. É del 2000, invece, il volumetto di Ornella : A tutti quei giovani che nel ’67 – Piccola storia del Club Luigi Tenco di Venezia.. In questi ultimi anni il Club ha organizzato alcuni concerti: l’ultimo, Omaggio a Luigi Tenco nei settant’anni della sua nascita, tenutosi il 28 settembre a Palazzo Ducale. «A questo appuntamento Ornella purtroppo non è venuta: ci ha lasciato proprio pochi giorni prima».

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

La verde isola compie 10 anni

12 Ottobre 2008 1 commento

La verde isola compie 10 anni.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Questi nostri figli

11 Settembre 2008 1 commento

Questi nostri figli

"Questi nostri figli" era il titolo di uno sceneggiato televisivo che andò in onda alcuni mesi dopo il suicidio di Luigi Tenco.
Oggi resta una amara preoccupazione che gente, un po’ datata come me, rivolge a se stesso.
Luigi si rifaceva spesso al concetto del "mondo di domani" che con la sua costante e coerente azione era impegnato a costruire.
Lasciò detto, con l’ultimo suo messaggio che, con un atto estremo di protesta, sperava di chiarire le idee a qualcuno. E quei qualcuno erano, in particolare, quelli che avrebbero dovuto costruire il mondo di domani.
I nostri figli.
Oggi il mondo è diverso e a livello di comunicazione molte barriere sono state frantumate dalla tecnologia. Ma loro sono rimasti… i nostri figli.
Purtroppo però, e credo non sia solo una mia impressione, le idee non se le sono chiarite affatto.
Alcuni si affannano ad inventare storie intorno alla morte di Luigi Tenco e si "isolano" dagli altri finendo con il parlare di torte, bibite, panini e chi più ne ha più ne metta. Si tratta, ritengo, in prevalenza di "nostri figli" con alcune eccezioni rappresentate da chi, invecchiando, torna a fare il bambino o la bambina.
E sviluppano attorno alla figura di Tenco un mondo virtuale fatto a somiglianza di una infantile idiozia.
Parafrasando Luigi direi "queste cose qui, non mi piacciono".
Altri, ritenendo di essere più professionali, fanno la guerra a quelli della scuola materna, ma il tema non cambia. C’è sempre Tenco nel mezzo, con il suo gesto di oltre quarant’anni fa che non si ostinano ad accettare. E se non comprendono il suo gesto, come possono mai comprendere il suo insegnamento?
Luigi, lo dico per chi ha la bontà di ascoltarmi, fa parte del mondo di ieri.
A voi tocca l’eredità di guardare al futuro. Internet ha rivoluzionato il sistema della comunicazione. Sappiate farne buon uso. Siate dei validi rivoluzionari moderni. Forse, fra una riesumazione e l’altra, riuscireste a strappare un sorriso anche al buon Luigi. E che la sua anima riposi in pace.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Ricaldone: ….quando il jazz rispetta Tenco

22 Luglio 2007 1 commento

Ricaldone: …quando il jazz rispetta Tenco.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

RICALDONE: un appuntamento da non mancare

11 Luglio 2007 Commenti chiusi
Categorie:Spettacoli Tag: